Ciao Antonio - Protezione Civile Imbersago

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ciao Antonio


Te ne sei andato in punta di piedi, in silenzio, con discrezione, quasi con la paura di disturbare ...
D'altra parte questo eri tu: discreto, mai invadente, sempre presente in prima linea, capace di coinvolgere tutti senza urlare: bastava seguire il tuo esempio, dove dimostravi sul campo il tuo valore.

Spesso dicevi che "per andà innanz bisogna druvàa ul bastòn e la caròtula" a sottolineare la necessità di usare la durezza ed il rigore necessari per assolvere ai gravosi compiti richiesti dalla nostra missione insieme al riconoscimento per il lavoro svolto.
Questa tua dote di vero leader ti ha contraddistinto in tutti questi anni di attività nel volontariato e ci rende orgogliosi di averti avuto come amico sincero, fratello, nonno, maestro.

Nonostante la sofferenza degli ultimi tempi a causa della progressiva malattia non ti sei mai arreso, dimostrando a tutti noi che la tenacia ed il credere fortemente in quello che si è deciso di fare porta sempre a risultati straordinari.


Un pensiero al consolidato duo "Cip & Ciop".  Otello, stai soffrendo enormemente per questa separazione: ci piace ricordarlo così, insieme a te ...


Caro Antonio, non sei riuscito per un soffio a vedere l’inizio della costruzione della nostra nuova struttura operativa alla quale tenevi tanto e per la quale tanto hai dato… e non possiamo nemmeno darti il giusto tributo alla tua sepoltura; e questo ci rattrista molto.

Sarai per sempre presente nei nostri cuori.
Un abbraccio immenso.

 
 
 
Cerca nel sito
Torna ai contenuti | Torna al menu