Premiati con medaglia per l'emergenza "Piena del Po 2000" - Protezione Civile Imbersago

Vai ai contenuti

Menu principale:

Premiati con medaglia per l'emergenza "Piena del Po 2000"

Nel corso dell’assemblea annuale dei Volontari di Protezione Civile Imbersago, il Presidente Antonio Tessarini ha consegnato l’attestato e la medaglia al merito per la partecipazione all’emergenza Po effettuata nel 2000 ai volontari: Bos Antonio, Ferraglio Luciano, Minoia Otello e Moretti Giovanna. Attestati e medaglie sono stati emessi dal Ministero degli Interni e consegnati all’Associazione dal Prefetto di Lecco.


In occasione della piena del fiume Po che ha portato a vari eventi alluvionali, l’associazione è stata impegnata con ben 15 volontari in vari comuni della provincia di Mantova, Piacenza e Pavia in particolare a San Benedetto Po (MN). L’associazione fu allertata nell’ottobre 2000 e fu pronta a partire con una decina di volontari, a cui seguirono altri di rincalzo. I premiati sono quelli quelli con un coinvolgimento continuativo maggiore.
I principali interventi sono consistiti nell’arginamento con barriere circolari di sacchi di sabbia dei tanto temuti “fontanazzi”, che altrimenti avrebbero invaso d’acqua ampie zone e nel controllo dei ponti e degli argini del Po. Fu allestita anche una cucina da campo per dare sostentamento ai circa duecento alluvionati delle zone.



Una volta passata la prima emergenza, l’azione continuò con l’assistenza agli sfollati per il rientro nelle case con sgombero degli edifici da rottami, detriti e fango a seguito dell’abbassamento del livello del fiume.
Già nel maggio del 2001 l’Amministrazione Comunale di San Benedetto Po e le Associazioni locali avevano organizzato una manifestazione di ringraziamento alle associazioni partecipanti all’emergenza, con consegna di targa ricordo ed inaugurazione di un argine a nome “Volontari del Po”.


Diventa Volontario di Protezione Civile
 
 
Cerca nel sito
Torna ai contenuti | Torna al menu